Venezia 71 - Birdman or (The Unexpected Virtue of Ignorance)

Venezia 71 - Birdman or (The Unexpected Virtue of Ignorance)

Potremmo riassumere Birdman come il film che rende finalmente giustizia al profondo legame esistente tra universi paralleli, i quali sembrano sfiorarsi senza mai compenetrarsi: il sublime e (...)


Arti e visioni


News & Eventi



Ultimi articoli


  • Venezia 71 - The Goob
    Venezia 71 - The Goob

    L’occhio con cui Guy Myhill filma il mondo di The Goob è spesso instabile, caracollante. Non si concede il riposo statico del cavalletto, né la fluidità (...)


  • I Centomila regni
    I Centomila regni

    I centomila regni è un romanzo raccontato dal punto di vista del “dopo”. Sta qui, probabilmente, il suo merito più grande. Nella sua capacità di dire il (...)


  • Planes 2 – Missione antincendio
    Planes 2 – Missione antincendio

    Dopo lo straordinario successo di Planes, spin-off del riuscitissimo Cars, il sequel Planes 2 – Missione antincendio è pronto ad occupare le sale italiane. (...)


  • Venezia 71 - Un primo inizio
    Venezia 71 - Un primo inizio

    Con l’incontenibile Maciste l’Alpino (Italia 1916) di Luigi Maggi e Luigi Romano Borgnetto, probabilmente il miglior film italiano di propaganda bellica, (...)


  • The stag - Se sopravvivo mi sposo
    The stag - Se sopravvivo mi sposo

    The Stag (insulso il sottotitolo italiano: Se sopravvivo mi sposo!) è un film stranamente liminale. Sta a metà tra tante cose, riuscendo nella strana (...)


  • Liberaci dal male
    Liberaci dal male

    Nel panorama del cinema horror del nuovo millennio non sono molti i titoli che si siano fatti apprezzare per originalità espressiva ed impatto visivo; tra (...)


  • Ground floor
    Ground floor

    Gli estremi non sono categorie inconciliabili nel mondo poetico di Ground Floor della regista israeliana Asya Aizenstein. Il nero è il vicino di casa del (...)