X

Su questo sito utilizziamo cookie tecnici e, previo tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per proporti pubblicit‡ in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di pi˘ o prestare il consenso solo ad alcuni utilizzi clicca qui. Chiudendo questo banner, invece, presti il consenso allíuso di tutti i cookie

Jonathan Demme - Il cinema al ritmo di farfalla

Jonathan Demme - Il cinema al ritmo di farfalla

Jonathan Demme, che ci lascia in questo freddo pomeriggio di primavera sconfitto da un cancro, è un cineasta che rimarrà, non solo per chi coltiverà negli anni a venire la passione per la settima (...)


Arti e visioni


News & Eventi



Ultimi articoli


  • Psicosi delle 4 e 48
    Psicosi delle 4 e 48

    Roma, Teatro Abarico. In scena lo scorso 25 marzo lo spettacolo Psicosi delle 4 e 48 di Sarah Kane, per la regia di Ivano Capocciama e interpretato da (...)


  • Le donne e il desiderio
    Le donne e il desiderio

    Al Festival di Berlino del 2016 questo film venne presentato col titolo United States of Love, titolo antifrastico se mai ve ne furono. Il film si svolge (...)


  • Fiore
    Fiore

    Al suo terzo lungometraggio, dopo La casa sulle nuvole e Alì ha gli occhi azzurri, il giovane regista romano Claudio Giovannesi confeziona un dramma (...)


  • Un esempio di come rappresentare "Re Lear" e scoprirne il testo
    Un esempio di come rappresentare "Re Lear" e scoprirne il testo

    Mai si era vista prima d’ora una rilettura del dramma shakespeariano per eccellenza, "King Lear" in versione tzigana: Stefano Sabelli è riuscito, con (...)


  • Famiglia all'improvviso
    Famiglia all’improvviso

    Famiglia all’improvviso (per la regia di Hugo Gélin) fa parte di quelle commedie francesi di buona fattura - recitazione sceneggiatura fotografia impeccabili (...)


  • Boston - Caccia all'uomo
    Boston - Caccia all’uomo

    In questo film si narra di un episodio tragico realmente accaduto e, Umberto Eco docet, è la filosofia dell’iperrealismo a stelle e strisce a dominare il (...)


  • Le cose che verranno - Perché sì
    Le cose che verranno - Perché sì

    "L’uomo è solo una canna, la più fragile della natura; ma una canna che pensa. Non occorre che l’universo intero si armi per annientarlo; un vapore, una goccia (...)


Bla Bla Bland



ENTRA NELLA SEZIONE