• CHINESE ODISSEY

    CHINESE ODISSEY

    Chi non ha familiarità col mo lei tau, la comicità cantonese più spregiudicata e imprevedibile, e fosse attratto da Chinese Odissey solo grazie al nome del produttore Wong kar-wai, rischia di quantomeno spiazzato. Perché certo si nota la (...)


  • CANTANDO DIETRO I PARAVENTI

    CANTANDO DIETRO I PARAVENTI

    Ai tempi de Il segreto del bosco vecchio sembrava proprio che l’ala della senescenza avesse ormai offuscato stile e motivazioni del cinema di Olmi, e la parentesi televisiva della Genesi parve un tentativo ardito e velleitario (pur se (...)


  • The dreamers: Buongiorno sogno

    The dreamers: Buongiorno sogno

    Il sogno fa male, su questo non si discute. I sognatori sanguinano copiosamente un’immaginazione il cui sverginamento non è rimarginabile. E quando il sogno scade, va a male, puzza, allora la poesia dolente si fa prosa allucinata e (...)


  • APPUNTAMENTO A BELLEVILLE

    APPUNTAMENTO A BELLEVILLE

    Un cartoon saturnino e blasè, snob ed esistenzialista, con in mezzo il compianto del tempo bastardo che passa (merce rara nel mondo dei disegni animati), gli acciottolati umidi della periferia, le fisarmoniche che malinconeggiano e la (...)


  • ÇAMUR

    ÇAMUR

    Çamur non è una storia sulla guerra, anche se c’è dappertutto il conflitto greco-turco; non è una storia sui confini, anche se c’è, col filo spinato e viene pure spostato, a mano, dai protagonisti. Çamur è soprattutto il film di una (...)


  • Shots (on target)

    Shots (on target)

    L’anno delle immagini è iniziato con gli snuff di Al Qaeda sparati su una CNN trasformata in videodrome, e si è chiuso specularmente con i volti martoriati dei figli di Saddam offerti alla gogna mediatica del mondo. In mezzo c’è stato il (...)


  • UNE PLACE PARMI LES VIVANTS

    UNE PLACE PARMI LES VIVANTS

    La storia, per quanto si possa usare questo termine per un film di Ruiz, è presto detta: un sedicente assassino assume, dietro più che lauto compenso, uno scrittore specializzato nella traduzione di romanzetti rosa perchè scriva la storia (...)


  • PRESENTAZIONE UFFICIALE - 60. MOSTRA INTERNAZIONALE D'ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA

    PRESENTAZIONE UFFICIALE - 60. MOSTRA INTERNAZIONALE D’ARTE CINEMATOGRAFICA DI VENEZIA

    Roma, 31 luglio. Italiani si diventa, per forza. Nella conferenza stampa di presentaione alla 60a edizione del festival, Moritz de Hadeln sottolinea più volte quello che Venezia dovrebbe diventare. La formula è, solo il mercato può (...)


  • IL GURU

    IL GURU

    Ormai quello della commedia multietnica è un genere a se stante, forte di numerosi titoli di primo piano (da East is East a Sognando Beckham a Il mio grosso grasso matrimonio greco) e garante spesso di un successo in cui non è esente una (...)


  • LA COSTA DEL SOLE

    LA COSTA DEL SOLE

    Non si può non voler bene a John Sayles (tra l’altro appena omaggiato da una retrospettiva di grande successo a Pesaro). Sempre, ossessivamente attento all’umanità dei suoi personaggi, alla verità degli sfondi di reale in cui decide di (...)