• Venezia 76 - Tony Driver

    Venezia 76 - Tony Driver

    Pasquale Donatone è figlio di migranti. All’età di nove anni segue, infatti, i genitori che, da Bari, si trasferiscono negli USA, in cerca di una vita migliore. Si sente, per questo, americano a tutti gli effetti. Ha lì tutta la sua (...)


  • Venezia 76 - Effetto domino

    Venezia 76 - Effetto domino

    Il boom del mattone di qualche tempo fa ha lasciato, sparsi nel paesaggio, immensi ecomostri che sfidano il cielo sfaldandosi un po’ per volta in polveri dannose. Sono ferite che deturpano il volto rugoso e forte della terra. Incisioni (...)


  • Venezia 76 - Corpus Christi

    Venezia 76 - Corpus Christi

    Perdonare non è dimenticare, dice il protagonista di Boże Ciało (Corpus Christi), piuttosto perdonare è Amore. Il senso del perdono, in questo piccolo film polacco che fino a un certo punto sembrerebbe porsi sulle orme di Kieślowski per (...)


  • Venezia 76 - Mio fratello rincorre i dinosauri

    Venezia 76 - Mio fratello rincorre i dinosauri

    Viene da un libro, il racconto di Mio fratello rincorre i dinosauri, presentato Fuori Concorso nelle Giornate degli autori del Festival del Cinema di Venezia. L’ha scritto Giacomo Mazzariol, che qui collabora alla sceneggiatura, tenendo (...)


  • Venezia 76 - La Llorona

    Venezia 76 - La Llorona

    I riferimenti e le suggestioni che animano La Llorona di Jayro Bustamante, presentato alle Giornate degli autori del Festival del cinema di Venezia sono molteplici e molto stratificati. Da un lato c’è il ricordo al processo del Generale (...)


  • Venezia 76 - Se c'è un aldilà sono fottuto

    Venezia 76 - Se c’è un aldilà sono fottuto

    Oscilla tra i due estremi di persistenza e perdita Se c’è un aldilà sono fottuto, documentario sulla vita e l’opera di Claudio Caligari. La persistenza è quella ostinata della pellicola, che trattiene ancora, come marmo, le immagini (...)


  • Venezia 76 - Jeedar El Sot (All This Victory)

    Venezia 76 - Jeedar El Sot (All This Victory)

    Nel luglio 2006, nel pieno del conflitto armato tra Hezbollah e Israele, viene proclamato un cessate il fuoco di ventiquattro ore. Marwan, figlio di un ex combattente che rifiuta di lasciare la propria casa malgrado il villaggio in (...)


  • Venezia 76 - Fellini Fine Mai

    Venezia 76 - Fellini Fine Mai

    Parla in prima persona Eugenio Cappuccio nel suo Fellini Fine Mai. Lo fa nella consapevolezza che, se veramente vuol dire qualcosa che suoni nuovo su un autore così enorme, bisogna diventare un po’ come Fellini: uno che per raccontare (...)


  • Venezia 76 - Rare Beasts

    Venezia 76 - Rare Beasts

    Bilie Piper prima di fare l’attrice è stata cantante e ballerina fino al 2003. Non una qualunque: il suo singolo d’esordio, Because We Want to, l’ha tirato fuori dal cappello che era appena quindicenne, diventando per questo, come recitano (...)


  • Venezia 76 - Scherza con i fanti

    Venezia 76 - Scherza con i fanti

    Continua il viaggio di Pannone nella memoria collettiva italiana. Dopo Lascia stare i santi, che ha investigato sul nostro rapporto con la religione e i suoi simboli (argomento diventato di sinistra attualità in questo scorcio di crisi (...)