• Happy End

    Happy End

    Michael Haneke va senz’altro inserito in quel filone artistico mitteleuropeo di matrice austriaca che partendo dall’ultimo Schubert comprende da Gustav Mahler a Egon Schiele, da la Nuova Scuola di Vienna a Thomas Bernhard, ed è tra i (...)


  • Detroit

    Detroit

    Un pasticciaccio brutto successo a Detroit nel 1967 è la base d’ispirazione per una sceneggiatura firmata da Kathryn Bigelow e Mark Boal, coppia rodatasi con The Hurt Locker (vincitore di 6 premi oscar nel 2010) e Zero Dark Thirty. (...)


  • The Square

    The Square

    Esce finalmente in sala la nuova opera dello svedese Ruben Östland, regista vincitore del Prix du Jury di Un Certain Regard con Force Majeure. The Square è un lavoro assai complesso e ambizioso, che nei toni di una satira algida e un po’ (...)


  • Maria by Callas: in her own words

    Maria by Callas: in her own words

    Se siete fra coloro che pensano di conoscere e aver già visto tutto di, con e su Maria Callas, beh, vi sbagliate. E correte immediatamente a vedere, quando uscirà sul grande schermo, o lo trasmetterà questo o quel canale satellitare, (...)


  • Il mio Godard

    Il mio Godard

    Il biopic su Jean-Luc Godard, diretto dal regista di The Artist e presentato nella scorsa edizione del Festival di Cannes, ha più nel male che nel bene fatto parlare di sé: dal naso storto all’insulto diretto, dei cinefili duri e puri, (...)


  • The Shining

    The Shining

    Bislacca, questa riedizione di The Shining di Stanley Kubrick a cura di Nexo Digital. Uscito nel 1980, i 37 anni trascorsi non giustificherebbero la cifra tonda di un anniversario. Ma a ben guardare, il comunicato stampa annuncia (...)


  • Last Flag Flying

    Last Flag Flying

    L’ultima corvée è un film degli anni ’70 diretto da Hal Ashby e tratto da un romanzo di Darryl Ponicsan: un giovane marinaio della Marina Militare degli Stati Uniti viene scortato da due sottufficiali verso il carcere di Portsmouth, dove (...)


  • Cabros de mierda

    Cabros de mierda

    Dopo sei anni di assenza, durante i quali il Cile ha trovato in Pablo Larrain il suo cantore cinematografico più ufficiale ed efficace, torna sul grande schermo il regista Gonzalo Justiniano con Cabros de mierda, presentato alla Festa (...)


  • Nico, 1988

    Nico, 1988

    Un film italiano che non assomiglia a un film italiano, o meglio conserva, di un’eventuale “lingua cinematografica italiana”, la lezione di un cinema ormai quasi morto e sepolto, voce di una modernità fondata sul cuore e sul rigore che (...)


  • Ammore e Malavita

    Ammore e Malavita

    Scrivere di un prodotto cinematografico accolto con tanto calore alla sua presentazione veneziana (forse il tributo più caldo e festoso registrato da un film del concorso ufficiale alla Mostra del Cinema), e per giunta un prodotto (...)