• Dragonball Super: Broly

    Dragonball Super: Broly

    Si inizia nel passato rispetto agli altri film e alla serie tv, prima della nascita di Goku. Il pianeta Vegeta è sottomesso da Freezer, comandante di un’intera flotta di astronavi gigantesche. Dalla principale, più grande di tutte, in (...)


  • The Lego Movie - Una nuova avventura

    The Lego Movie - Una nuova avventura

    Continuando in parte il gioco di specchi dei mattoncini più famosi del mondo mossi dalle mani di bambini che giocano inventando trame avvincenti e la storia degli stessi in balia di guerre e scontri, Lego Movie 2 segue le vicissitudini (...)


  • Parlami di te

    Parlami di te

    Fabrice Luchini è ormai per il cinema francese un jolly per tutte le stagioni: interpreta con disinvoltura i panni del dell’intellettuale, del giudice, del manager oberato. Quest’ultimo ruolo lo indossa nella pellicola Parlami di te, (...)


  • GIULIO BROGI PER ME

    GIULIO BROGI PER ME

    Quando Giulio Brogi - interprete meraviglioso di grandi film della storia del cinema e della televisione (I sovversivi e San Michele aveva un gallo dei Taviani, Strategia del ragno di Bertolucci, L’invenzione di Morel di Emidio Greco, (...)


  • Le nostre battaglie

    Le nostre battaglie

    Un film durissimo e struggente, che non lascia fiato, che non lascia tempo di respirare, che non lascia il tempo di provare un’emozione diversa da quella che sta accadendo sullo schermo. Senza sbavature né concessioni, rigoroso e (...)


  • Green Book

    Green Book

    Green book è uno di quei film che ci entri aspettandoti qualcosa di già visto, una sequenza di immagini prevedibili senza stupore né empatia né braccioli della poltrona stretti con rabbia dai palmi chiusi, e invece ti trovi davanti con (...)


  • Il mio capolavoro

    Il mio capolavoro

    “Mi chiamo Arturo Silva, sono un gallerista e sono un assassino”. Declama così la voce fuori campo di uno dei due protagonisti del film Il mio capolavoro, intrigante pellicola dell’argentino Gastón Duprat, già regista de Il cittadino (...)


  • Torino 36 - Happy New Year, Colin Burstead - Festa Mobile

    Torino 36 - Happy New Year, Colin Burstead - Festa Mobile

    Affresco corale composto da un numero di personaggi spropositato che, nei primi minuti del film, lascia sconcertato lo spettatore facendogli girar la testa. È capodanno. Il figlio maggiore di una famiglia numerosa, Colin Burstead, (...)


  • Torino 36 - Bad Poems - Concorso

    Torino 36 - Bad Poems - Concorso

    L’amore è un miracolo: dura per sempre. Partendo da un assunto fantasioso e quanto mai fuorviante il protagonista Tamás, trentatreenne di ritorno a Budapest dopo una convivenza a Parigi con Anna, colei che considera il grande amore della (...)


  • Torino 36 - Marche ou crève - Concorso

    Torino 36 - Marche ou crève - Concorso

    Un film che non ti fa star fermo sulla poltrona, la fila di sedili ondeggia per via delle gambe che si muovono nervosamente, qualcuno tossisce in sala, il disagio serpeggia. L’inizio è fulminante: nella casa di famiglia nel Sud della (...)