• Final portrait

    Final portrait

    Alberto Giacometti (in Final portrait interpretato da Geoffrey Rush) è stato uno dei più grandi scultori del novecento. Nato nella svizzera italiana ha vissuto e lavorato a Parigi. La quinta pellicola di Stanley Tucci (per noi in Italia (...)


  • C'est la vie - Prendila come viene

    C’est la vie - Prendila come viene

    Il matrimonio di Pierre e Elena deve essere meraviglioso, ineccepibile, indimenticabile. Come tutti i matrimoni che si rispettino. Per ottenere questo la coppia si affida ai migliori sul campo: Max, responsabile del catering, Guy, (...)


  • Tutti gli uomini di Victoria

    Tutti gli uomini di Victoria

    È vero che la protagonista (Virginie Efira) di Tutti gli uomini di Victoria (il titolo originale è composto solamente dal nome, Victoria) ha molti uomini che le ronzano intorno con cui lei, esuberante quarantenne gioca al gatto e al (...)


  • Diorama

    Diorama

    Se un rospo attraversa una strada statale nel buio della notte quale automobilista si ferma una volta schiacciato? Nessuno. Per prima cosa perché probabilmente non se n’è accorto, in seconda battuta perché non potrebbe far nulla, in fondo (...)


  • Don't forget me

    Don’t forget me

    Intrecciare temi duri alla leggerezza della commedia è quanto di più complesso possa esistere: fare ridere su cose che farebbero piangere è un successo ambito, non da tutti riuscito. Ram Nehari, regista di Don’t forget me, questo ambizioso (...)


  • Messi e Maud

    Messi e Maud

    Maud e Franck si arrampicano in un paesaggio mozzafiato della Patagonia: attrezzatura sportiva, zaino, cappellino copri-orecchie. Lui, mentre la donna fa pipì in un cespuglio, la sollecita di sbrigarsi, ha visto un puma. È uno scherzo. (...)


  • Flames

    Flames

    Flames è esplosione di amore, di rabbia, di condivisione assoluta. È sesso, nudità, posizioni acrobatiche, è Danger Island, folle destinazione decisa dal lancio di una freccetta a occhi chiusi. Josephine e Zefrey sono due artisti, lui (...)


  • Daphne

    Daphne

    Daphne vive a Londra, ha trentadue anni, lavora in un ristorante alla moda del centro, abita da sola, beve come una spugna, quando capita si droga, sceglie gli uomini con la brutalità addormentata con cui si prendono dei calzini spaiati (...)


  • Kiss & cry

    Kiss & cry

    Il tempo delle mele è finito, marcito da anni di speculazione mediatica, di spregio del corpo, di riproducibilità tecnica dell’immagine. Oramai gli adolescenti non hanno più pudori, si mettono in gioco, provano tutto, si espongono ad un (...)


  • Kings

    Kings

    Los Angeles 1992. Millie (Halle Berry), una donna afroamericana single, madre adottiva di otto figli dai due ai sedici anni, si trova in mezzo alla rivolta della comunità nera contro l’assoluzione dei poliziotti implicati nel pestaggio (...)