• Flames

    Flames

    Flames è esplosione di amore, di rabbia, di condivisione assoluta. È sesso, nudità, posizioni acrobatiche, è Danger Island, folle destinazione decisa dal lancio di una freccetta a occhi chiusi. Josephine e Zefrey sono due artisti, lui (...)


  • Daphne

    Daphne

    Daphne vive a Londra, ha trentadue anni, lavora in un ristorante alla moda del centro, abita da sola, beve come una spugna, quando capita si droga, sceglie gli uomini con la brutalità addormentata con cui si prendono dei calzini spaiati (...)


  • Kiss & cry

    Kiss & cry

    Il tempo delle mele è finito, marcito da anni di speculazione mediatica, di spregio del corpo, di riproducibilità tecnica dell’immagine. Oramai gli adolescenti non hanno più pudori, si mettono in gioco, provano tutto, si espongono ad un (...)


  • Kings

    Kings

    Los Angeles 1992. Millie (Halle Berry), una donna afroamericana single, madre adottiva di otto figli dai due ai sedici anni, si trova in mezzo alla rivolta della comunità nera contro l’assoluzione dei poliziotti implicati nel pestaggio (...)


  • Gli sdraiati

    Gli sdraiati

    Come si può raccontare una storia così contemporanea come una storia di genitori e figli adolescenti oggi? In che cunicolo buio e cavernoso ci si infila volontariamente? E dove si trova la luce alla fine del tunnel? Gli sdraiati parte (...)


  • The only living boy in New York

    The only living boy in New York

    Thomas Webb (Callum Turner) è un bel ragazzo di buona famiglia con occhiali da intellettuale. Ama non ricambiato la coetanea Mimi, studentessa di scrittura creativa già fidanzata con un altro, a parte una notte magica di sesso l’otto di (...)


  • Una questione privata

    Una questione privata

    Le prime immagini di Una questione privata di Paolo Taviani, liberamente tratto dal romanzo omonimo di Beppe Fenoglio (1963), appaiono oniriche come la dimensione vissuta dal protagonista Milton (interpretato da Luca Marinelli): una (...)


  • Prendre le large

    Prendre le large

    Prendre le large è un film sul coraggio femminile, sulla solitudine, sull’essere madri. Edith è una bella donna matura, madre di un figlio adulto lontano, operaia tessile. Quando la fabbrica per cui lavora da sempre decide di (...)


  • Abracadabra

    Abracadabra

    Abracadabra parte su una scena di fanatismo calcistico. Il protagonista Carlos sta guardando lo schermo attaccato come con la colla, la madre e la figlia si affacciano in sala vestite di verde con modelli differenti ma stessa stoffa: (...)


  • Mon garçon

    Mon garçon

    Nel buio una voce concitata femminile lascia un messaggio in una segreteria telefonica, non si capisce bene neppure cosa dica ma si capisce che sta male: è una donna che si rivolge al suo ex un sos di aiuto. Il protagonista viaggia in (...)