• 120 battiti al minuto

    120 battiti al minuto

    Evviva Nahuel Pérez Biscayart, Arnaud Valois, Adèle Haenel, Antoine Reinartz, Félix Maritaud, Ariel Borenstein, Théophile Ray! Evviva il cast intero di 120 battements par minute, visi e corpi vibranti, eccessivi, provocatori, (...)


  • L'incredibile vita di Norman

    L’incredibile vita di Norman

    In una delle prime (saranno mille) telefonate in cui il protagonista Norman Oppenheimer di L’incredibile vita di Norman, interpretato da Richard Gere nello splendore dei suoi settant’anni, parla con l’amico avvocato Philip, l’altro gli (...)


  • Venezia 74 -The cousin

    Venezia 74 -The cousin

    Israele. Alba. Un uomo in macchina si dirige in una zona di periferia, si accosta e viene circondato da persone che si offrono come lavoratori per la giornata. Naftaly (Tzahi Grad), noto attore televisivo, ha appuntamento con un (...)


  • Venezia 74 - No date, no signature

    Venezia 74 - No date, no signature

    Il cinema medio-orientale si interroga sui temi morali primari, grandi dilemmi che possono condividere tutti, qui in Occidente forse oramai un po’ meno. L’assunto di No date, no signature (traduzione inglese di Bedoone Tarikh, Bedoone (...)


  • Venezia 74 - La vita in comune

    Venezia 74 - La vita in comune

    Disperata (nome inventato ad hoc) è un paesello sperduto della Puglia. Nella prima scena del film viene compiuta una rapina ad una stazione di servizio in mezzo la nulla da due disgraziati arrivati tra i campi in bicicletta con indosso (...)


  • Venezia 74 - Les bienheureux

    Venezia 74 - Les bienheureux

    Algeri. Poco dopo la fine della guerra civile durata quasi vent’anni. Giovani e adulti si ritrovano a fare i conti con traumi lutti ferite, fisiche e morali, riportate. E non è facile, non è indolore, non è scontato riuscire ad andare (...)


  • Venezia 74 - Il cratere

    Venezia 74 - Il cratere

    La prima scena de Il cratere di Silvia Luzzi e Luca Bellini, ancora prima dei titoli di testa, mostra un’adolescente che ripete il verismo in italiano e il naturalismo in francese facendo le mosse di un balletto come quelli compiuti da (...)


  • Venezia 74 - La villa

    Venezia 74 - La villa

    Robert Guédiguian ha il tocco: una grazia di sguardo sugli umani rara e una abilità di scrittura in cui mescola continuamente pubblico e privato, personale e collettivo, la storia di una famiglia con la storia del paese in cui vive e dei (...)


  • Venezia 74 - Our souls at night

    Venezia 74 - Our souls at night

    Esistono bei romanzi che non andrebbero trasposti cinematograficamente: quando le parole messe insieme su carta nelle pagine di un libro sono bellissime accade anche troppo spesso che il passaggio alle immagini incise su pellicola da (...)


  • Venezia 74 - Invisible

    Venezia 74 - Invisible

    Invisible di Pablo Giorgelli assume in pieno il punto di vista della protagonista Eloisa detta Ely, adolescente inquieta in una Argentina contemporanea. Va a scuola la mattina, il pomeriggio lavora come assistente in uno studio (...)