• The Revenant

    The Revenant

    La zampa enorme del Grizzly affonda i suoi lunghi artigli nella carne e la testa dell’uomo sprofonda nella terra. Le carni maciullate respirano il passar ciclico delle stagioni e sembrerebbero armonizzarsi con la natura mentre spettri (...)


  • Macbeth

    Macbeth

    La steppa è affettata dalla nebbia e il groviglio tragico dei due protagonisti è corposo e magistralmente interpretato. Gli spazi stupiscono continuamente la visione e lo sguardo si allarga e si allunga coinvolto nell’escalation di (...)


  • The Walk

    The Walk

    Il protagonista, oltre a sedersi nell’Olimpo della storia, qui si palesa come narratore e ci racconta le sue gesta; fiero e sindonico, con la sua tuta nera e gli occhi vispi, ci propone un continuo sguardo in macchina mentre alle sue (...)


  • Roma 2015 - Little Bird

    Roma 2015 - Little Bird

    Un bambino sta giocando a basket mentre un adolescente sta giocando a pallone; sono divisi da un’inferriata e presto saranno affiancati da due ragazze; scottati dal sole e avvolti dal suono di cicale, i quattro inizieranno il loro (...)


  • Roma 2015 - Angry Indian Goddesses

    Roma 2015 - Angry Indian Goddesses

    Le cose che vediamo in quadro sono tante e ci vengono raccontate con raziocinio e autorialità. A volte la citazione emerge e ritroviamo atmosfere di una cinematografia lontana dai canoni occidentali. Passato l’attimo si torna alla (...)


  • Roma 2015 - Registro di classe

    Roma 2015 - Registro di classe

    Un tuffo nella memoria, come quando i nonni o i genitori chiamano in disparte, in un angolo, per mostrare una foto d’epoca con i bordi ingialliti e il profumo richiamante l’antico. La barra tematica è la scuola, precisamente lo sforzo che (...)


  • La Suburra di Sollima è raffinata ma poco generosa con lo spettatore

    La Suburra di Sollima è raffinata ma poco generosa con lo spettatore

    Di buio ce n’è tanto ma la notte non porta ristoro; il rumore delle ruote dei carri è stato sostituito dalle macchine luccicanti, che ci riportano al cinema di Michael Mann, e nel Tevere non si pescano più delle deliziose spigole ma si (...)


  • Everest

    Everest

    La competizione non è tra di noi ma tra gli uomini e la montagna peccato solo che la nostra se ne stia lì, silenziosa, ruggendo ogni tanto, mentre il gruppo di protagonisti via via prende la deriva, con poca e precaria profondità. In (...)


  • Venezia 72 - Non essere cattivo - Fuori Concorso

    Venezia 72 - Non essere cattivo - Fuori Concorso

    Gli occhi, iniettati di droga, osservano una borgata esausta in cui il sole e la notte si danno il cambio per tormentare i protagonisti. Continue cornici modificano gli angoli esistenziali di una coppia di amici i cui movimenti del (...)


  • MoliseCinema2015: atto finale

    MoliseCinema2015: atto finale

    Le ultime due giornate del Festival sono state caratterizzate da una molteplicità di eventi che hanno avuto il loro focus su determinati argomenti. Sabato otto agosto lo sguardo degli organizzatori si è stabilizzato sul tema della (...)