• Mad Max - Fury road (Fuori Concorso- Cannes)

    Mad Max - Fury road (Fuori Concorso- Cannes)

    «Mentre il mondo crolla, ognuno di noi va a pezzi. Era difficile dire chi era più pazzo...io o gli altri!» Max Era il 1979 quando un certo George Miller, con in tasca una laurea in medicina e tanto amore per il cinema d’azione, decise (...)


  • YOUTH - La giovinezza di Paolo Sorrentino in sala il 20 maggio

    YOUTH - La giovinezza di Paolo Sorrentino in sala il 20 maggio

    YOUTH - La giovinezza di Paolo Sorrentino in concorso al Festival di Cannes 2015 e in sala dal 20 maggio Dopo l’Oscar per LA GRANDE BELLEZZA Paolo Sorrentino torna alla regia con YOUTH - La giovinezza. Nel cast il due volte premio (...)


  • Mia Madre - L'angolo del Prof

    Mia Madre - L’angolo del Prof

    Moretti è forse l’unico cineasta della sua generazione che ci porta a scrivere e riflettere come facevamo una volta usciti dalle proiezioni dei film che ci appassionavano. Il che è bello e utile, un esercizio di equilibrismo mentale. (...)


  • L'angolo del Prof: I 400 colpi torna ad emozionare in copia restaurata

    L’angolo del Prof: I 400 colpi torna ad emozionare in copia restaurata

    Alla soglia dei trent’anni dalla morte di François Truffaut, Giovanni Spagnoletti ci informa su una iniziativa della Cineteca di Bologna di riportare in sala alcuni classici del passato. Ciò darà la possibilità al pubblico di farsi (...)


  • L'angolo del Prof: dalla Guzzanti a Maresco

    L’angolo del Prof: dalla Guzzanti a Maresco

    Il direttore Giovanni Spagnoletti mette a confronto due film politici molto diversi fra loro: La Trattativa di Sabina Guzzanti e Belluscone di Franco Maresco. Video by Giampiero (...)


  • Alla "Quinzaine" un film dell'Orgoglio

    Alla "Quinzaine" un film dell’Orgoglio

    Pride, ovvero orgoglio. Orgoglio nel difendere i propri diritti di persone che vivono in una società, di minoranze escluse dal dibattito politico e dal potere. Lo sanno bene i minatori del Galles che nel 1984 scioperarono un anno per (...)


  • Loach non sbaglia il colpo: Jimmy's Hall

    Loach non sbaglia il colpo: Jimmy’s Hall

    Dopo aver sperimentato i toni della commedia Ken Loach torna ad accarezzare dolcemente l’erba d’Irlanda con un racconto agrodolce ambientato nel turbolento periodo successivo alla fine della guerra civile. Lo spirito di Jimmy’s hall (...)


  • Party Girl (Caméra d'Or)

    Party Girl (Caméra d’Or)

    I francesi hanno premiato se stessi con questa Caméra d’Or a Party Girl, titolo celebre di un vecchio film di Nicolas Ray, molto migliore. Quella di Angelique è una seconda famiglia. Anche se gli anni sono ormai passati e le foto in cui (...)


  • Deux Jours, une nuit

    Deux Jours, une nuit

    Dardenne come sempre... un marchio di fabrica garantito come Ken Loach. Scindere la forma, lenta e retorica, dalla sostanza, importante e delicata, in Deux Jours, une nuit di Jean-Pierre e Luc Dardenne non è impresa facile. Con una (...)


  • Wara no tate

    Wara no tate

    Fino a che punto può spingerei l’onore e il senso del dovere? Qual è il limite entro cui può piegarsi la propria morale davanti ai compiti impartiti da autorità superiori? Sembra quasi riecheggiare temi di kantiana memoria Wara no tate, (...)