• Berlinale 2018 -Bilancio e Previsioni

    Berlinale 2018 -Bilancio e Previsioni

    Forse è una storia di anni dispari e di anni pari, ma riguardando la Berlinale e i bilanci degli ultimi anni, gli anni dispari era quelli buoni e quelli pari un po’ meno. Siamo in un anno pari, il 2018, e il concorso non è davvero stato (...)


  • Twarz

    Twarz

    L’ultima giornata della Berlinale 2018 è stata aperta dal dignitoso film polacco Twarz ossia Faccia della regista polacca Małgorzata Szumowska, habituée di Berlino, due volte nella sezione Panorama e - con questa - tre volte in concorso (...)


  • In den Gängen

    In den Gängen

    L’ultimo film tedesco In den Gängen (Nei corridoi) presentato oggi, con cui l’intero concorso si è chiuso, è decisamente il migliore dei quattro che abbiamo visto. Il regista Thomas Stuber è completamente sconosciuto in Italia, in Germania, (...)


  • Museo

    Museo

    Nel 1957, a nord est di Città del Messico, fondarono una città battezzata con un nome che era tutto n programma, ossia Ciudad Satélite, una promessa (di fatto mai mantenuta) di modernità, il cui monumento principale è costituito da (...)


  • Eldorado

    Eldorado

    Due anni dopo Fuocoammare di Gianfranco Rosi i migranti africani che arrivano sulle coste italiane tornano a essere i protagonisti alla Berlinale (seppur stavolta fuori concorso) di un film documentario, intitolato Eldorado, un (...)


  • Don't Worry, He Won't Get Far on Foot

    Don’t Worry, He Won’t Get Far on Foot

    Presentato a Sundance un mese fa, arriva a Berlino, in concorso, il biopic sul cartoonist John Callahan (1951-2010) scritto e diretto da Gus Van Sant e intitolato Don’t worry, He won’t Get Far on Foot (Non preoccupatevi non farà tanta (...)


  • O processo

    O processo

    Nel 2016, nei giorni in cui si inauguravano le Olimpiadi di Rio de Janeiro, veniva deposta in seguito a un impeachment la prima presidentessa della repubblica federale del Brasile, Dilma Rousseff che al momento della destituzione aveva (...)


  • 3 Tage in Quiberon

    3 Tage in Quiberon

    Chi può vantare, a parte Marlene Dietrich, fra le attrici di lingua tedesca uno statuto mitologico quanto Romy Schneider? E in più, rispetto a Marlene, Romy Schneider – come pochi altri grandi personaggi dello spettacolo - ha avuto una (...)


  • Utøya 22 juli

    Utøya 22 juli

    Se si decide di girare un film su un atto inaudito come la strage di Utøja che ebbe luogo il 22 luglio del 2011 e nel corso della quale persero la vita settantasette persone, dove ci furono centinaia di feriti e molte persone (...)


  • La prière

    La prière

    Non sappiamo da dove viene Thomas, il giovane protagonista di La prière di Cédric Kahn, presentato oggi in concorso a Berlino. Da qualche dettaglio si intuisce che una famiglia, se mai c’è stata, adesso non c’è più. La tossicodipendenza lo (...)