• Smetto quando voglio - Masterclass

    Smetto quando voglio - Masterclass

    Non mira certo basso il team di Smetto quando voglio che, reduce dal grande successo del film del 2014, mette in cantiere in un colpo solo due sequel, scaglionando – immaginiamo solo di qualche mese - l’uscita nelle sale. In realtà non (...)


  • Berlino 2017 - Casting

    Berlino 2017 - Casting

    Già nel 2012 la Mostra del Cinema di Pesaro aveva mostrato il primo lungometraggio (originariamente previsto per la TV) di Nicolas Wackerbarth, regista bavarese quarantaquattrenne. Il film, risalente all’anno prima, si intitolava Unten (...)


  • T2: Trainspotting

    T2: Trainspotting

    Il più famoso “vent’anni dopo” della storia della cultura è senz’altro quello di Alexandre Dumas padre, uscito nel 1845, che racconta il sequel della vicenda dei tre moschettieri, vent’anni dopo appunto, anche se poi fra il primo romanzo e il (...)


  • Mr. Long

    Mr. Long

    Si è mangiato (o si sarebbe dovuto mangiare) molto in questa Berlinale, fra i film in concorso ce n’erano addirittura due intitolati The Dinner e The Party, i - non proprio disinvolti - protagonisti di Of Body and Soul scambiano le (...)


  • Berlinale 2017 - Premiazione

    Berlinale 2017 - Premiazione

    Premi della Giuria Internazionale Membri della Giuria: Paul Verhoeven (Presidente), Dora Bouchoucha Fourati, Olafur Eliasson, Maggie Gyllenhaal, Julia Jentsch, Diego Luna and Wang Quan’an Orso d’Oro per il miglior film Testről és (...)


  • Berlinale - Previsioni premi

    Berlinale - Previsioni premi

    Lo si è detto a più riprese, è stata un’annata particolarmente felice quella del 2017 a Berlino. Li abbiamo visti tutti, tranne uno, i 18 film in concorso (manca il film di Sabu, lo recuperiamo domani, se la Giuria lo proclama vincitore, (...)


  • Ana, mon amour

    Ana, mon amour

    Child’s Pose di Călin Peter Netzer, il regista di origine rumeno-tedesca, aveva ampiamente meritato di vincere l’Orso d’Oro nel 2013 (in Italia il film era arrivato, distribuito da Teodora, seppur soltanto a giugno di quello stesso anno, (...)


  • Have a Nice Day

    Have a Nice Day

    L’ultima giornata del concorso della Berlinale non poteva cominciare in modo più originale: un film di animazione cinese, il cui titolo inglese – clamorosamente antifrastico – suona Have a Nice Day. Il regista Liu Jian (a occhio e croce (...)


  • On the Beach at Night Alone

    On the Beach at Night Alone

    Per la seconda volta chi vi scrive vede e recensisce un film di Hong Sangsoo. La prima volta era accaduto quattro anni fa, il film si intitolava Nobody’s Daughter Haewon ed era passato, appunto, nella Berlinale del 2013. Come succede in (...)


  • In Zeiten des abnehmenden Lichts

    In Zeiten des abnehmenden Lichts

    Capita di andare al cinema un po’ prevenuti, e di sbagliarsi. È quanto ci è accaduto andando a vedere In Zeiten des abnehmenden Lichts (In tempi di luce declinante), film (presentato nella sezione "Berlinale Special") tratto da un romanzo (...)