• IL MERCANTE DI VENEZIA

    IL MERCANTE DI VENEZIA

    A quali parole attingere, quando vogliamo sapere qualcosa della terra e del mare, del cielo e delle stelle, dell’amore e dell’odio, del perdono e della vendetta, insomma della nostra misera e splendente esistenza? Non v’è dubbio alcuno: a (...)


  • VENEZIA '61 - LA LOGICA DEL MERCATO TRE PER UNO

    VENEZIA ’61 - LA LOGICA DEL MERCATO TRE PER UNO

    La Mostra sta per concludersi e un senso di vuoto inizia a colpire coloro che l’hanno seguita tra ritardi, file estenuanti, maleducazione e arroganza del personale, successione di film senza pausa, e, notizia di oggi, scambi di pizze (...)


  • L'AMORE RITROVATO

    L’AMORE RITROVATO

    Si può raccontare una storia italiana ambientata nel 1936 senza fare riferimento alcuno al fascismo? Evidentemente sì. Almeno stando al film L’amore ritrovato di Carlo Mazzacurati, con Maya Sansa e Stefano Accorsi. Il regista padovano ha (...)


  • MELANCHOLIAN KOLME HUONETTA

    MELANCHOLIAN KOLME HUONETTA

    Melancholian Kolme Huonetta della regista finlandese Pirjo Honkansalo affronta in modo trasversale il tema della guerra in Cecenia. La Honkansalo ha messo in primo piano la vita di alcuni bambini in tempo di guerra così com’è. La (...)


  • COME INGUAIAMMO IL CINEMA ITALIANO

    COME INGUAIAMMO IL CINEMA ITALIANO

    Daniele Ciprì e Franco Maresco dopo Il ritorno di Cagliostro sono tornati a Venezia ancora con un film sul cinema ambientato in Sicilia. In questo caso, si tratta di un documentario che ha nel celebre duo comico Ciccio Ingrassia e (...)


  • THE HAMBURG CELL

    THE HAMBURG CELL

    Sull’11 settembre 2001 e sulle conseguenze innestate dai fatti accaduti quel tragico giorno si è provato a riflettere da subito. In prima battuta, sull’onda emotiva, tutto è ruotato intorno alla sorte delle vittime e quell’evento, dunque, (...)


  • 20 ANGOSHT

    20 ANGOSHT

    Ormai del cinema iraniano si è detto tanto e crediamo non valga la pena insistere ulteriormente sulle sue specifiche caratteristiche. I temi del reale sono certamente il marchio di fabbrica di questa cinematografia e tanto vale superare (...)


  • THE TERMINAL

    THE TERMINAL

    Dopo l’11 settembre, è ancora possibile realizzare commedie dal tocco leggero per affrontare temi politici e sociali delicati se non drammatici? Argomenti come quelli dell’immigrazione e dei diritti umani, o quelli che coinvolgono i senza (...)


  • Man on fire

    Man on fire

    A sentire i nostalgici, di cui ogni festival è pieno per contratto, c’era una volta Venezia Mezzanotte, la sezione nella quale si proiettavano film “contro” che scuotevano le menti e che mostravano realtà sconvenienti in altre ore della (...)


  • Cafè Lumiere

    Cafè Lumiere

    Con la proiezione di Kohi jikou (Café Lumière) del regista cinese - taiwanese Hou Hsiao-Hsien si è chiusa la selezione dei film in concorso alla sessantunesima Mostra Internazionale d’Arte Cinematografica di Venezia. Un film difficile, tra (...)