• Palindromes

    Palindromes

    C’era attesa per Palindromes di Todd Solondz e va subito detto che le aspettative sono andate in parte deluse. Palindromes ha un inizio fulminante e delle trovate che spiazzano il pubblico. Ad esempio, Aviva, la piccola protagonista dal (...)


  • Mare dentro

    Mare dentro

    La vita e la morte. Alejandro Amenábar negli ultimi due film diretti, The Others e Mar Adentro, entrambi in concorso a Venezia, ha concepito due storie speculari nelle quali proprio la vita e la morte sono i protagonisti indiscussi. (...)


  • Lei mi odia

    Lei mi odia

    Sono stati necessari ventotto giorni di riprese a Spike Lee per realizzare il suo ultimo film, Lei mi odia. Ventotto giorni per mettere sotto accusa il potere finanziario denunciandone la corruzione; per accusare il sistema giudiziario (...)


  • DETROIT

    DETROIT

    Tra i film selezionati nel Concorso “Pesaro Nuovo Cinema”, era in programma Detroit di Jan-Christoph Glaser e Carsten Ludwig al loro primo lungometraggio. Protagonista della storia è Ed interpretato da un buon Christoph Bach. Si tratta (...)


  • SIXPACK

    SIXPACK

    Quest’anno l’onere di rappresentare lo sperimentalismo in seno al festival di Pesaro è toccato a una casa di distribuzione austriaca: la Sixpack film. Il pubblico ha potuto ripercorrere alcune tappe fondamentali dell’avanguardia (...)


  • LUCIEN PINTILIE

    LUCIEN PINTILIE

    Per la quarantesima edizione, la Mostra del Nuovo Cinema di Pesaro ha scelto di omaggiare con una retrospettiva completa il regista rumeno Lucian Pintilie. Una decisione non casuale dato che Pintilie ebbe modo di farsi conoscere al (...)


  • JAVIER RIOYO & JOSE' LOUIS LOPEZ-LINARES

    JAVIER RIOYO & JOSE’ LOUIS LOPEZ-LINARES

    Insieme a Thom Andersen e Travis Wilkerson, protagonisti della “Mostra del Nuovo Cinema” sono stati Javier Rioyo e José Luis Lopez-Linares, presenti a Pesaro con tre documentari: Asaltar los Cielos (1996), A proposito de Buñuel (2000) e (...)


  • Incontro con David Grieco

    Incontro con David Grieco

    Andrej Romanovic Chikatilo potrebbe essere uno dei tanti russi, disorientato e a metà del guado, che ha vissuto i fasti e poi la disgregazione dell’Unione Sovietica. Il punto è che se a quel nome aggiungiamo l’appellativo per cui è (...)


  • SIX FEET UNDER

    SIX FEET UNDER

    Esiste un solo pensiero che occupa la mente più della nostra vita: la morte. Si lavora perché si muore. Le filosofie, le religioni, le discipline politiche e quelle giuridiche hanno tra i loro fondamenti proprio la fine dell’uomo. Si (...)


  • MI PIACE LAVORARE

    MI PIACE LAVORARE

    Con Mi piace lavorare (Mobbing), Francesca Comencini ha confermato la particolare sensibilità di regista che osserva la vita dei più deboli, di coloro che subiscono l’arroganza del potere, e sono tanti, anzi, e siamo tanti. Dopo Carlo (...)